L’Aloe arborescens Mill. (aloe) è una pianta caratterizzata da varie proprietà terapeutiche (es. antimicrobica, cicatrizzante, antinfiammatoria) e talune presuppongono l’assorbimento intestinale di molecole. Rilevante è la proprietà antinfiammatoria sistemica che, se provata, potrebbe suggerire l’uso dell’aloe in alternativa a farmaci allopatici. Per verificare il passaggio nel sangue di alcune sostanze (es. antrachinoni) è stato somministrato un omogeneizzato di aloe a 4 bovine da latte in fase media di lattazione, alimentate con foraggi (ogni 12 ore) e concentrati (ogni 3 ore). Le bovine, monitorate in continuo per stato di salute, ingestione di alimenti, stato metabolico e produzione di latte, hanno ricevuto 200 ml di aloe e vitamina A rumino-protetta (50000 UI/kg s.s. ingerita), per stimare la velocità di transito delle frazioni fini, 30 minuti prima dei foraggi del mattino. A 0, 2, 4, 6, 8, 11 e 24 ore dall’assunzione sono stati eseguiti prelievi ematici per la determinazione di antrachinoni (aloina e aloe-emodina; metodo LC-MS/MS) e retinolo-palmitato (RP; metodo HPLC). L’omogeneizzato di aloe non ha causato effetti avversi agli animali. Il RP plasmatico ha mostrato il tipico andamento delle bovine in fase media di lattazione, con picco a circa 11 h e una stima della velocità di transito del 44,8±31,1 %/h. L’aloina ha mostrato un assorbimento più rapido del RP: picco dopo circa 4 ore (6,5±6,1 μg/1) ancora rilevabile dopo 24 ore. Al contrario, l’aloe-emodina non è mai stata rilevata nel sangue. La comparsa di aloina nel plasma a seguito di una sola somministrazione di prodotto e la sua persistenza per almeno 24 ore fa ipotizzare effetti metabolici e fisiologici riconducibili ai principi attivi dell’aloe.

Trevisi, E., Lucini, L., Cogrossi, S., Grossi, P., Pellizzoni, M., Assorbimento di antrachinoni in bovine da latte dopo la somministrazione di un omogeneizzato di aloe arborescens, Poster, in L'agricoltura biologica in risposta alle sfide del futuro: il sostegno della ricerca e dell'innovazione, (Catania, 07-08 November 2011), ENEA, Roma 2011: 125-125 [http://hdl.handle.net/10807/7462]

Assorbimento di antrachinoni in bovine da latte dopo la somministrazione di un omogeneizzato di aloe arborescens

Trevisi, Erminio;Lucini, Luigi;Cogrossi, Simone;Grossi, Paolo;Pellizzoni, Marco
2011

Abstract

L’Aloe arborescens Mill. (aloe) è una pianta caratterizzata da varie proprietà terapeutiche (es. antimicrobica, cicatrizzante, antinfiammatoria) e talune presuppongono l’assorbimento intestinale di molecole. Rilevante è la proprietà antinfiammatoria sistemica che, se provata, potrebbe suggerire l’uso dell’aloe in alternativa a farmaci allopatici. Per verificare il passaggio nel sangue di alcune sostanze (es. antrachinoni) è stato somministrato un omogeneizzato di aloe a 4 bovine da latte in fase media di lattazione, alimentate con foraggi (ogni 12 ore) e concentrati (ogni 3 ore). Le bovine, monitorate in continuo per stato di salute, ingestione di alimenti, stato metabolico e produzione di latte, hanno ricevuto 200 ml di aloe e vitamina A rumino-protetta (50000 UI/kg s.s. ingerita), per stimare la velocità di transito delle frazioni fini, 30 minuti prima dei foraggi del mattino. A 0, 2, 4, 6, 8, 11 e 24 ore dall’assunzione sono stati eseguiti prelievi ematici per la determinazione di antrachinoni (aloina e aloe-emodina; metodo LC-MS/MS) e retinolo-palmitato (RP; metodo HPLC). L’omogeneizzato di aloe non ha causato effetti avversi agli animali. Il RP plasmatico ha mostrato il tipico andamento delle bovine in fase media di lattazione, con picco a circa 11 h e una stima della velocità di transito del 44,8±31,1 %/h. L’aloina ha mostrato un assorbimento più rapido del RP: picco dopo circa 4 ore (6,5±6,1 μg/1) ancora rilevabile dopo 24 ore. Al contrario, l’aloe-emodina non è mai stata rilevata nel sangue. La comparsa di aloina nel plasma a seguito di una sola somministrazione di prodotto e la sua persistenza per almeno 24 ore fa ipotizzare effetti metabolici e fisiologici riconducibili ai principi attivi dell’aloe.
Italiano
L'agricoltura biologica in risposta alle sfide del futuro: il sostegno della ricerca e dell'innovazione
1° Congresso della Rete Italiana per la Ricerca in Agricoltura Biologica
Catania
Poster
7-nov-2011
8-nov-2011
9788882862503
Trevisi, E., Lucini, L., Cogrossi, S., Grossi, P., Pellizzoni, M., Assorbimento di antrachinoni in bovine da latte dopo la somministrazione di un omogeneizzato di aloe arborescens, Poster, in L'agricoltura biologica in risposta alle sfide del futuro: il sostegno della ricerca e dell'innovazione, (Catania, 07-08 November 2011), ENEA, Roma 2011: 125-125 [http://hdl.handle.net/10807/7462]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/7462
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact