Da Haiti a Hollywood: la tradizionale mitologia dei non morti viene trapiantata dall’isola caraibica nell’immaginario dell’horror classico degli anni ’30 grazie ai fratelli Victor ed Edward Halperin, autori di “White Zombie” (1932) e del successivo “Revolt of the Zombies” (1936). Da lì prende il via una filmografia sterminata, che ha in George Romero il capo supremo e che ora tracima anche nelle serie televisive. Fino alla geniale idea di “Dead Set”, serie inglese del 2008 trasmessa in Italia da Mtv: la Terra è invasa dagli zombie e gli unici a non saperlo, almeno per qualche tempo, sono gli abitanti chiusi nella casa dell’edizione inglese del “Grande fratello”…

Barra, L., Scaglioni, M., Zombie d'oltremanica. I non morti nell'immaginario britannico contemporaneo, <<BN>>, 2015; (581): 120-123 [http://hdl.handle.net/10807/68347]

Zombie d'oltremanica. I non morti nell'immaginario britannico contemporaneo

Barra, Luca;Scaglioni, Massimo
2015

Abstract

Da Haiti a Hollywood: la tradizionale mitologia dei non morti viene trapiantata dall’isola caraibica nell’immaginario dell’horror classico degli anni ’30 grazie ai fratelli Victor ed Edward Halperin, autori di “White Zombie” (1932) e del successivo “Revolt of the Zombies” (1936). Da lì prende il via una filmografia sterminata, che ha in George Romero il capo supremo e che ora tracima anche nelle serie televisive. Fino alla geniale idea di “Dead Set”, serie inglese del 2008 trasmessa in Italia da Mtv: la Terra è invasa dagli zombie e gli unici a non saperlo, almeno per qualche tempo, sono gli abitanti chiusi nella casa dell’edizione inglese del “Grande fratello”…
Italiano
BN
Barra, L., Scaglioni, M., Zombie d'oltremanica. I non morti nell'immaginario britannico contemporaneo, <<BN>>, 2015; (581): 120-123 [http://hdl.handle.net/10807/68347]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/68347
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact