«Il colore della mente». Calvino, Zobeide e la mappa del tesoro