La sempre più frenetica rincorsa dell’opinione è divenuta una costante anche degli ultimi esecutivi italiani e rischia di trasformare la nostra democrazia in una sondocrazia, una Repubblica fondata sul mutevole umore dei cittadini, non sempre correttamente informati.

Pagnoncelli, F., Rossignoli, D., Sondaggi, il corto circuito della democrazia, <<VITA E PENSIERO>>, 2016; 99 (2): 136-143 [http://hdl.handle.net/10807/80033]

Sondaggi, il corto circuito della democrazia

Pagnoncelli, Ferdinando;Rossignoli, Domenico
2016

Abstract

La sempre più frenetica rincorsa dell’opinione è divenuta una costante anche degli ultimi esecutivi italiani e rischia di trasformare la nostra democrazia in una sondocrazia, una Repubblica fondata sul mutevole umore dei cittadini, non sempre correttamente informati.
Italiano
Pagnoncelli, F., Rossignoli, D., Sondaggi, il corto circuito della democrazia, <<VITA E PENSIERO>>, 2016; 99 (2): 136-143 [http://hdl.handle.net/10807/80033]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/80033
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact