Introduzione: Rendere i cittadini anziani sempre più protagonisti di un processo di Active Healthy Ageing rappresenta una sfida essenziale per le società contemporanee. Ad oggi, manca una comprensione più approfondita di come un simile processo possa essere promosso e di quali fattori intervengano nella costruzione di diversi percorsi di gestione della salute. Obiettivi: Il presente studio intende indagare percorsi diversi di gestione della salute nella popolazione anziana e approfondire la relazione tra tali percorsi e fattori (e.g., controllo percepito, soddisfazione verso l'anzianità, strategie di gestione emotiva) potenzialmente capaci di promuovere un invecchiamento sano e attivo. Metodo: Sono state condotte 25 interviste in profondità a persone con più di 60 anni e senza particolari patologie croniche, al fine di comprendere il processo di coinvolgimento della persona anziana in diversi percorsi di gestione della salute. In seguito a tale fase qualitativa esplorativa, 200 persone hanno compilato la seguente batteria di questionari: Patient Activation Measure (adattata per soggetti sani), Health Locus of Control Scale, Manikin Scale, Questionario Benessere e Invecchiamento. I dati ottenuti, assieme ad alcune caratteristiche socio-demografiche, saranno analizzati tramite il software statistico SPSS con test descrittivi e ANOVA/MANOVA. Risultati attesi: Si attende di riscontrare nella popolazione anziana interrogata percorsi di maggiore e minore coinvolgimento nella gestione della propria salute. Si ipotizza che percorsi di maggiore coinvolgimento siano significativamente correlati con un maggiore controllo percepito verso la propria salute, con emozioni più positive e con strategie di gestione emotiva e di coping più adattive. Si attende che simili percorsi possano generare un maggiore benessere nella popolazione e una più alta soddisfazione verso la propria fase di vita. Implicazioni pratiche: Il presente studio rappresenta uno dei primi contributi finalizzato a comprendere il processo di coinvolgimento della popolazione anziana nella gestione della propria salute. L'individuazione di quei fattori capaci di impattare significativamente su tale processo potrebbe consentire di sviluppare interventi capaci di promuovere un maggiore coinvolgimento della popolazione anziana in pratiche di salute, favorendo quindi un invecchiamento sano e attivo.

Graffigna, G., Menichetti Delor, J. P., Percorsi di gestione della salute e traiettorie di benessere: Una ricerca mista su cittadini anziani., Comunicazione, in XI Congresso Nazionale SIPSA – Catania – Comunicazione orale Invecchiamento attivo., (Catania, 2015-05-28), Società Italiana Psicologia della Salute, Catania 2015: 1-2 [http://hdl.handle.net/10807/78548]

Percorsi di gestione della salute e traiettorie di benessere: Una ricerca mista su cittadini anziani.

Graffigna, Guendalina
Primo
;
Menichetti Delor, Julia Paola
Ultimo
2015

Abstract

Introduzione: Rendere i cittadini anziani sempre più protagonisti di un processo di Active Healthy Ageing rappresenta una sfida essenziale per le società contemporanee. Ad oggi, manca una comprensione più approfondita di come un simile processo possa essere promosso e di quali fattori intervengano nella costruzione di diversi percorsi di gestione della salute. Obiettivi: Il presente studio intende indagare percorsi diversi di gestione della salute nella popolazione anziana e approfondire la relazione tra tali percorsi e fattori (e.g., controllo percepito, soddisfazione verso l'anzianità, strategie di gestione emotiva) potenzialmente capaci di promuovere un invecchiamento sano e attivo. Metodo: Sono state condotte 25 interviste in profondità a persone con più di 60 anni e senza particolari patologie croniche, al fine di comprendere il processo di coinvolgimento della persona anziana in diversi percorsi di gestione della salute. In seguito a tale fase qualitativa esplorativa, 200 persone hanno compilato la seguente batteria di questionari: Patient Activation Measure (adattata per soggetti sani), Health Locus of Control Scale, Manikin Scale, Questionario Benessere e Invecchiamento. I dati ottenuti, assieme ad alcune caratteristiche socio-demografiche, saranno analizzati tramite il software statistico SPSS con test descrittivi e ANOVA/MANOVA. Risultati attesi: Si attende di riscontrare nella popolazione anziana interrogata percorsi di maggiore e minore coinvolgimento nella gestione della propria salute. Si ipotizza che percorsi di maggiore coinvolgimento siano significativamente correlati con un maggiore controllo percepito verso la propria salute, con emozioni più positive e con strategie di gestione emotiva e di coping più adattive. Si attende che simili percorsi possano generare un maggiore benessere nella popolazione e una più alta soddisfazione verso la propria fase di vita. Implicazioni pratiche: Il presente studio rappresenta uno dei primi contributi finalizzato a comprendere il processo di coinvolgimento della popolazione anziana nella gestione della propria salute. L'individuazione di quei fattori capaci di impattare significativamente su tale processo potrebbe consentire di sviluppare interventi capaci di promuovere un maggiore coinvolgimento della popolazione anziana in pratiche di salute, favorendo quindi un invecchiamento sano e attivo.
Italiano
XI Congresso Nazionale SIPSA – Catania – Comunicazione orale Invecchiamento attivo.
XI Congresso Nazionale SIPSA
Catania
Comunicazione
28-mag-2015
30-mag-2016
Società Italiana Psicologia della Salute
Graffigna, G., Menichetti Delor, J. P., Percorsi di gestione della salute e traiettorie di benessere: Una ricerca mista su cittadini anziani., Comunicazione, in XI Congresso Nazionale SIPSA – Catania – Comunicazione orale Invecchiamento attivo., (Catania, 2015-05-28), Società Italiana Psicologia della Salute, Catania 2015: 1-2 [http://hdl.handle.net/10807/78548]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/78548
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact