Lo studio ha per oggetto la possibilità o meno di ricostruire una nozione di disponibilità dei diritti nella disciplina del processo civile e dell arbitrato, autonoma rispetto all analoga nozione elaborata dalla dottrina civilistica: quesito quest ultimo reso quanto mai attuale dall intervento riformatore del 2006 in tema di arbitrabilità delle controversie (nuovo art. 806 c.p.c.).

Barletta, A., La disponibilità dei diritti nel processo civile e nell'arbitrato, <<RIVISTA DI DIRITTO PROCESSUALE>>, 2008; (4): 979-1007 [http://hdl.handle.net/10807/76284]

La disponibilità dei diritti nel processo civile e nell'arbitrato

Barletta, Antonino
2008

Abstract

Lo studio ha per oggetto la possibilità o meno di ricostruire una nozione di disponibilità dei diritti nella disciplina del processo civile e dell arbitrato, autonoma rispetto all analoga nozione elaborata dalla dottrina civilistica: quesito quest ultimo reso quanto mai attuale dall intervento riformatore del 2006 in tema di arbitrabilità delle controversie (nuovo art. 806 c.p.c.).
Italiano
Barletta, A., La disponibilità dei diritti nel processo civile e nell'arbitrato, <>, 2008; (4): 979-1007 [http://hdl.handle.net/10807/76284]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/76284
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact