La fragilità dei pazienti in degenza riabilitativa per chirurgia ortopedica: il ruolo della resilienza