The study concerns the application of rules and fundamental guarantees in the proceedings on status, to be identified in inalienable legal positions having the qualities of universality, originality and permanence, usually settled to protect a person. In particular, due to the particularity of such situations the author deems impossible to "relativize" declaratory judgement on them. Since the aforesaid declarations cannot be limited only to the parties of the proceedings. On the other hand, the plea of the res judicata applies only where the guarantees related to the right bo be heard are fulfilled (e.g.. the judicial verification that the plaintiff is entitled to sue and that the defendant is the person to be sued and, sometimes, the jointer of necessary parties), together with the mandatory intervention of public representative of the general interest (pubblico ministero).

Lo studio riguarda l'applicazione delle regole e delle garanzie fondamentali nei processi aventi ad oggetto status, identificate nelle situazioni giuridiche aventi carattere assoluto, originario e durevole, solitamente poste a tutela delle persone. In ispecie, in considerazione delle peculiarità di tali situazioni giuridiche, l'autore ritiene impossibile "relativizzare" il loro accertamento. Dall'altra parte, l'efficacia di giudicato si produce solo sul presupposto che vengano applicate correttamente le norme sul contraddittorio (ad es. nell'identificazione della legittimazione ad agire e di quella passiva, nonché in relazione all'integrità del contraddittorio), nonché in tema d'intervento obbligatorio del pubblico ministero.

Barletta, A., Contributo allo studio dell’accertamento degli status, <<RIVISTA DI DIRITTO CIVILE>>, 2011; LVII (2): 231-259 [http://hdl.handle.net/10807/66914]

Contributo allo studio dell’accertamento degli status

Barletta, Antonino
2011

Abstract

Lo studio riguarda l'applicazione delle regole e delle garanzie fondamentali nei processi aventi ad oggetto status, identificate nelle situazioni giuridiche aventi carattere assoluto, originario e durevole, solitamente poste a tutela delle persone. In ispecie, in considerazione delle peculiarità di tali situazioni giuridiche, l'autore ritiene impossibile "relativizzare" il loro accertamento. Dall'altra parte, l'efficacia di giudicato si produce solo sul presupposto che vengano applicate correttamente le norme sul contraddittorio (ad es. nell'identificazione della legittimazione ad agire e di quella passiva, nonché in relazione all'integrità del contraddittorio), nonché in tema d'intervento obbligatorio del pubblico ministero.
Italiano
Barletta, A., Contributo allo studio dell’accertamento degli status, <<RIVISTA DI DIRITTO CIVILE>>, 2011; LVII (2): 231-259 [http://hdl.handle.net/10807/66914]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/66914
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact