Antisemitism with its own historical specificity has undergone continuous metamorphosis and evolution over time. The Covid-19 pandemic has triggered an increase in anti-Semitic content on social media under the prevailing form of “opportunistic antisemitism”. In the first section, this article outlines a number of premises for the interpretation of hate speech phenomena in the digital world from an “onlife” perspective. It then highlights some aspects that facilitate the process of identification of a target group. This applies in particular to the propagation of stereotypes, prejudices and other forms of anti-Semitic hostility. Finally, the third section of the paper addresses the impact of the “post-truth” discourse on anti-Semitic hate speech. In particular, it is noted that the construction of a Manichean view of political and social conflict, alongside the strong emotional reaction of social media, facilitate the dissemination of anti-Semitic speech. This involves nebulous and unverified information that is spread horizontally with a tendency towards conspiracy theories.

L’antisemitismo è un fenomeno con le sue specificità storiche, capace di continue metamorfosi e di evolversi nel tempo. Nel Web social si afferma l’antisemitismo 2.0, che ha assunto nel periodo della pandemia da Covid-19 la forma prevalente di “antisemitismo opportunistico”. In una prima parte l’articolo indica alcune premesse con cui interpretare i fenomeni di hate speech nel digitale, assumendo una prospettiva “onlife”. Quindi indica alcune caratteristiche del web sociale che facilitano i processi di elezione a gruppo bersaglio, e in particolare la propagazione di stereotipi, pregiudizi e forme di ostilità antisemite. Infine, nella terza parte si riflette su come il regime discorsivo della “postverità” impatti sull’antisemitismo rispetto ai contenuti delle sue manifestazioni. In particolare, si nota come la costruzione di una visione manichea del conflitto politico e sociale e la forte carica emotiva del web sociale facilitano la diffusione di discorsi antisemiti associati a informazioni confuse e non accertate, propagate in modo orizzontale e con tendenza alla conspiracies theories.

Pasta, S., ANTISEMITISMO 2.0. La propagazione dell’odio online nel web sociale, <<CULTURA TEDESCA>>, 2022; 63 (1): 81-99 [http://hdl.handle.net/10807/212912]

ANTISEMITISMO 2.0. La propagazione dell’odio online nel web sociale

Stefano Pasta
2022

Abstract

L’antisemitismo è un fenomeno con le sue specificità storiche, capace di continue metamorfosi e di evolversi nel tempo. Nel Web social si afferma l’antisemitismo 2.0, che ha assunto nel periodo della pandemia da Covid-19 la forma prevalente di “antisemitismo opportunistico”. In una prima parte l’articolo indica alcune premesse con cui interpretare i fenomeni di hate speech nel digitale, assumendo una prospettiva “onlife”. Quindi indica alcune caratteristiche del web sociale che facilitano i processi di elezione a gruppo bersaglio, e in particolare la propagazione di stereotipi, pregiudizi e forme di ostilità antisemite. Infine, nella terza parte si riflette su come il regime discorsivo della “postverità” impatti sull’antisemitismo rispetto ai contenuti delle sue manifestazioni. In particolare, si nota come la costruzione di una visione manichea del conflitto politico e sociale e la forte carica emotiva del web sociale facilitano la diffusione di discorsi antisemiti associati a informazioni confuse e non accertate, propagate in modo orizzontale e con tendenza alla conspiracies theories.
Italiano
Pasta, S., ANTISEMITISMO 2.0. La propagazione dell’odio online nel web sociale, <>, 2022; 63 (1): 81-99 [http://hdl.handle.net/10807/212912]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/212912
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact