The 2030 Agenda for Sustainable Development is the roadmap for a shared global change. The vision behind it must be critically assessed by pedagogy; indeed civilization is not exclusively linked with the achievement of socio- economic goals. In terms of sustainable human development, the sense of the educational horizon is centred on the person. Moving towards a fair and supportive society means relying on younger generations who qualify them- selves as just, generous and respectful. For every SDGs, they should adopt lifestyles, mode of communication, production and consumption, that are oriented towards fraternity. In this context, the common good is a guarantee for personal dignity. A new civilisation’s path can grow from the humanizing force of collaboration between young people. To develop this aspiration, the civic commitment of the University’s Third Mission can be focused on sus- tainability, also in the complexity of post-Covid 19.

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è la roadmap di un cambiamento condiviso planetario: necessita di essere approfondita in modo critico dalla pedagogia, poiché la civiltà non è in via esclusiva la realizzazione di traguardi socio-economici. In chiave di un durevole sviluppo umano, l’essere persona è l’orizzonte di senso formativo. Muovere verso una società equa e solidale significa fare affidamento su giovani generazioni giuste, generose e rispet- tose, che adottino per ciascun SDGs stili di pensiero e azione, di vita e pro- fessione, di comunicazione, produzione e consumo, orientati al benessere come fraternità e al bene comune come garanzia di dignità personale. Un nuovo corso della civiltà può scaturire dalla forza umanizzante della colla- borazione dei giovani in tale direzione. Da qui l’impegno civico di Terza mis- sione dell’Università imperniato sulla sostenibilità, che avrà seguito anche nella complessità del post-covid 19.

Sandrini, S., Sviluppo umano e sostenibilità: orizzonte formativo, <<FORMAZIONE & INSEGNAMENTO>>, 2021; XIX (2): 2-11 [http://hdl.handle.net/10807/188406]

Sviluppo umano e sostenibilità: orizzonte formativo

Sandrini, S
2021

Abstract

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è la roadmap di un cambiamento condiviso planetario: necessita di essere approfondita in modo critico dalla pedagogia, poiché la civiltà non è in via esclusiva la realizzazione di traguardi socio-economici. In chiave di un durevole sviluppo umano, l’essere persona è l’orizzonte di senso formativo. Muovere verso una società equa e solidale significa fare affidamento su giovani generazioni giuste, generose e rispet- tose, che adottino per ciascun SDGs stili di pensiero e azione, di vita e pro- fessione, di comunicazione, produzione e consumo, orientati al benessere come fraternità e al bene comune come garanzia di dignità personale. Un nuovo corso della civiltà può scaturire dalla forza umanizzante della colla- borazione dei giovani in tale direzione. Da qui l’impegno civico di Terza mis- sione dell’Università imperniato sulla sostenibilità, che avrà seguito anche nella complessità del post-covid 19.
Italiano
Sandrini, S., Sviluppo umano e sostenibilità: orizzonte formativo, <<FORMAZIONE & INSEGNAMENTO>>, 2021; XIX (2): 2-11 [http://hdl.handle.net/10807/188406]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/188406
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact