Una «profezIa» pericolosa Gaetano Sanseverino lettore dI Spinoza