Il contratto di licenza in un modello à la Stackelberg