Differenziare a scuola: responsabilità collettiva per il benessere di tutti