Ecologia, responsabilità e antropocentrismo