Nelle organizzazioni di servizio la creatività è necessaria per raggiungere alti standard qualitativi (Osman, 2013). Oldham e Cumming (1996) definiscono la creatività come costrutto multidimensionale, esito della combinazione di: fluidità; flessibilità; elaborazione; originalità; funzionalità. È stato evidenziato (Rice, 2006) che per supportare la creatività siano necessari: obiettivi chiari e condivisi; pensiero divergente; comunicazione aperta; confronto. Tali requisiti implicano saper gestire proattivamente la “differenza” e ricerche precedenti (Osman, 2013) mostrano una relazione bidirezionale positiva tra diversity management (DM) e creatività. Nel presente studio, si vuole esplorare il tema della creatività (Boudrias et. al, 2012) e il suo legame con il DM (Podsiadlowski et al., 2012) nelle Residenze Sanitarie Assistenziali.

Gazzaroli, D., Gozzoli, C., D'angelo, C., Creatività e Diversity Management: una sfida per le Residenze Sanitarie Assistenziali?, Abstract de <<Fotografare la tigre: reputazione, credibilità e impatto della psicologia delle organizzazioni>>, (Università degli Studi di Pavia, 16-17 September 2016 ), Print Service Pavia, 2016, Pavia 2016: 143-144 [http://hdl.handle.net/10807/97667]

Creatività e Diversity Management: una sfida per le Residenze Sanitarie Assistenziali?

D; Gozzoli;Caterina; D'Angelo
2016

Abstract

Nelle organizzazioni di servizio la creatività è necessaria per raggiungere alti standard qualitativi (Osman, 2013). Oldham e Cumming (1996) definiscono la creatività come costrutto multidimensionale, esito della combinazione di: fluidità; flessibilità; elaborazione; originalità; funzionalità. È stato evidenziato (Rice, 2006) che per supportare la creatività siano necessari: obiettivi chiari e condivisi; pensiero divergente; comunicazione aperta; confronto. Tali requisiti implicano saper gestire proattivamente la “differenza” e ricerche precedenti (Osman, 2013) mostrano una relazione bidirezionale positiva tra diversity management (DM) e creatività. Nel presente studio, si vuole esplorare il tema della creatività (Boudrias et. al, 2012) e il suo legame con il DM (Podsiadlowski et al., 2012) nelle Residenze Sanitarie Assistenziali.
Italiano
Associazione Italiana di Psicologia - Congresso Nazionale della Sezione di "Psicologia per le Organizzazioni": Programma dei lavori e contributi presentati
Fotografare la tigre: reputazione, credibilità e impatto della psicologia delle organizzazioni
Università degli Studi di Pavia
16-set-2016
17-set-2016
9788898765331
Print Service Pavia, 2016
Gazzaroli, D., Gozzoli, C., D'angelo, C., Creatività e Diversity Management: una sfida per le Residenze Sanitarie Assistenziali?, Abstract de <<Fotografare la tigre: reputazione, credibilità e impatto della psicologia delle organizzazioni>>, (Università degli Studi di Pavia, 16-17 September 2016 ), Print Service Pavia, 2016, Pavia 2016: 143-144 [http://hdl.handle.net/10807/97667]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/97667
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact