Mossi dall'energia elementare della speranza, i migranti affrontano rischi enormi per attraversare il Mediterraneo. Si tratta di un esodo che né muri né leggi possono fermare, semmai solo contenere. La loro presenza interpella la capacità delle nostre società di guardare al futuro e progettare un modello di sviluppo sostenibile.

Zanfrini, L., Da una sponda all'altra. Un viaggio d'incontenibile speranza, <<EQUILIBRI>>, 2016; (2): 281-285 [http://hdl.handle.net/10807/96873]

Da una sponda all'altra. Un viaggio d'incontenibile speranza

Zanfrini
2016

Abstract

Mossi dall'energia elementare della speranza, i migranti affrontano rischi enormi per attraversare il Mediterraneo. Si tratta di un esodo che né muri né leggi possono fermare, semmai solo contenere. La loro presenza interpella la capacità delle nostre società di guardare al futuro e progettare un modello di sviluppo sostenibile.
Italiano
Zanfrini, L., Da una sponda all'altra. Un viaggio d'incontenibile speranza, <<EQUILIBRI>>, 2016; (2): 281-285 [http://hdl.handle.net/10807/96873]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/96873
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact