L’abusato binomio maggioranza-minoranza non basta a comprendere la drammatica situazione del Cristianesimo oggi in Medio Oriente. Occorre risalire alla svolta avvenuta tra XIX e XX secolo: la griglia nazionalista europea investe l’ordine ottomano e apre la strada a nuovi movimenti politici.

Maggiolini, P. M. L. C., Il genocidio dimenticato dei cristiani siriaci, <<OASIS>>, 2014; (20): 101-105 [http://hdl.handle.net/10807/93554]

Il genocidio dimenticato dei cristiani siriaci

Maggiolini, Paolo Maria Leo Cesare
Primo
2014

Abstract

L’abusato binomio maggioranza-minoranza non basta a comprendere la drammatica situazione del Cristianesimo oggi in Medio Oriente. Occorre risalire alla svolta avvenuta tra XIX e XX secolo: la griglia nazionalista europea investe l’ordine ottomano e apre la strada a nuovi movimenti politici.
Italiano
Maggiolini, P. M. L. C., Il genocidio dimenticato dei cristiani siriaci, <<OASIS>>, 2014; (20): 101-105 [http://hdl.handle.net/10807/93554]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/93554
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact