Concorso di causa naturale e responsabilità proporzionale: l'apparente ortodossia della suprema corte.