Le malattie autoinfiammatorie sistemiche sono affezioni ereditarie dell’immunità innata che si caratterizzano per la ricorrenza di episodi febbrili di durata variabile accompagnati a segni di infiammazione multi-distrettuale di più organi o apparati. La loro diagnosi è fondamentalmente di tipo clinico, pur se supportata dal riscontro delle mutazioni a carico dei geni implicati. Alcuni esami di laboratorio possono tuttavia rivelarsi utili sia a supporto della diagnosi, sia nella valutazione dei pazienti in termini di risposta al trattamento.

Rigante, D., Le malattie autoinfiammatorie, <<Notiziario Ordine dei Medici Chirurghi della provincia BAT>>, 2014; (2): 6-7 [http://hdl.handle.net/10807/92860]

Le malattie autoinfiammatorie

Rigante, Donato
Primo
2014

Abstract

Le malattie autoinfiammatorie sistemiche sono affezioni ereditarie dell’immunità innata che si caratterizzano per la ricorrenza di episodi febbrili di durata variabile accompagnati a segni di infiammazione multi-distrettuale di più organi o apparati. La loro diagnosi è fondamentalmente di tipo clinico, pur se supportata dal riscontro delle mutazioni a carico dei geni implicati. Alcuni esami di laboratorio possono tuttavia rivelarsi utili sia a supporto della diagnosi, sia nella valutazione dei pazienti in termini di risposta al trattamento.
Italiano
Rigante, D., Le malattie autoinfiammatorie, <<Notiziario Ordine dei Medici Chirurghi della provincia BAT>>, 2014; (2): 6-7 [http://hdl.handle.net/10807/92860]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/92860
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact