Sulla base delle più recenti pubblicazioni, il saggio indaga due aspetti della narrativa italiana contemporanea: da un lato il riaffacciarsi della narrativa che ha per oggetto i migranti, non più però con questi in prima persona a narrare, ma, come agli esordi del fenomeno, con autori italiani che raccontano vicende di migrazioni, o facendo riferimento a specifiche esperienze o su base inventiva, ma con riferimenti più generici a una realtà drammatica. In contrasto con gli esiti narrativi di questa modalità, risultano invece taluni esordi nel sengno della memorialità

Paccagnini, E., Del raccontare storie altrui. E del raccontare di sé, <<NUOVA ANTOLOGIA>>, 2016; (2278): 115-129 [http://hdl.handle.net/10807/91222]

Del raccontare storie altrui. E del raccontare di sé

Paccagnini, Ermanno
Primo
2016

Abstract

Sulla base delle più recenti pubblicazioni, il saggio indaga due aspetti della narrativa italiana contemporanea: da un lato il riaffacciarsi della narrativa che ha per oggetto i migranti, non più però con questi in prima persona a narrare, ma, come agli esordi del fenomeno, con autori italiani che raccontano vicende di migrazioni, o facendo riferimento a specifiche esperienze o su base inventiva, ma con riferimenti più generici a una realtà drammatica. In contrasto con gli esiti narrativi di questa modalità, risultano invece taluni esordi nel sengno della memorialità
Italiano
Paccagnini, E., Del raccontare storie altrui. E del raccontare di sé, <<NUOVA ANTOLOGIA>>, 2016; (2278): 115-129 [http://hdl.handle.net/10807/91222]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/91222
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact