Il riconoscimento del deficit a scuola e il coinvolgimento della famiglia