La valutazione per l allievo disabile: le prove equipollenti