La ricezione del poeta amburghese Matthias Claudius (1740-1815) in Italia, nel corso dell'Ottocento. Sono analizzati, in particolare, l'antologia di Luigi Argenti (1826), il saggio sulla letteratura tedesca di Cesare Cantù (1837) e lo studio di Pietro Paolo Parzanese (1845).

Dilk, E. Y., Zur italienischen Claudius-Rezeption im 19. Jahrhundert, <<JAHRESSCHRIFTEN DER CLAUDIUS-GESELLSCHAFT>>, 2010; (19): 35-46 [http://hdl.handle.net/10807/9042]

Zur italienischen Claudius-Rezeption im 19. Jahrhundert

Dilk, Enrica Yvonne
2010

Abstract

La ricezione del poeta amburghese Matthias Claudius (1740-1815) in Italia, nel corso dell'Ottocento. Sono analizzati, in particolare, l'antologia di Luigi Argenti (1826), il saggio sulla letteratura tedesca di Cesare Cantù (1837) e lo studio di Pietro Paolo Parzanese (1845).
Tedesco
Dilk, E. Y., Zur italienischen Claudius-Rezeption im 19. Jahrhundert, <<JAHRESSCHRIFTEN DER CLAUDIUS-GESELLSCHAFT>>, 2010; (19): 35-46 [http://hdl.handle.net/10807/9042]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/9042
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact