Come mantenere l’ordine nella politica mondiale è il problema che si pone Hedley Bull, politologo australiano, nella sua indagine effettuata durante gli anni Settanta e riproponibile nell’era globalizzata. Non un’apologia del sistema degli Stati, bensì un’analisi comprensiva, lungimirante e precisa delle dinamiche internazionali. Manifesto della Scuola Inglese di Relazioni Internazionali, “La società anarchica” è ormai un testo classico.

Borsani, D., Recensione a "Hedley Bull, La società anarchica. L’ordine nella politica mondiale. Vita e Pensiero, Milano 2005", <<SINTESI DIALETTICA>>, 2010; (Settembre):N/A-N/A [http://hdl.handle.net/10807/9029]

Hedley Bull e la società internazionale anarchica.

Borsani, Davide
2010

Abstract

Come mantenere l’ordine nella politica mondiale è il problema che si pone Hedley Bull, politologo australiano, nella sua indagine effettuata durante gli anni Settanta e riproponibile nell’era globalizzata. Non un’apologia del sistema degli Stati, bensì un’analisi comprensiva, lungimirante e precisa delle dinamiche internazionali. Manifesto della Scuola Inglese di Relazioni Internazionali, “La società anarchica” è ormai un testo classico.
ita
Borsani, D., Recensione a "Hedley Bull, La società anarchica. L’ordine nella politica mondiale. Vita e Pensiero, Milano 2005", <>, 2010; (Settembre):N/A-N/A [http://hdl.handle.net/10807/9029]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/9029
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact