Il saggio considera un capitolo novecentesco della fortuna del celebre dramma prosatiresco di Euripide, rivisitato per l'occasione in chiave moderna, sullo sfondo di un paese appena uscito dall'enorme catastrofe della guerra. L'Alcesti di Alvaro è portatrice di un ottimismo della speranza che, fragile ma tenace, non accetta di arrendersi al pessimismo della paura e affronta con fiducia la vita che ricomincia ogni volta.

Langella, G., L'ottimismo della speranza. Sull'"Alcesti" incompiuta di Alvaro., <<COMUNICAZIONI SOCIALI>>, 2004; (3): 369-386 [http://hdl.handle.net/10807/87836]

L'ottimismo della speranza. Sull'"Alcesti" incompiuta di Alvaro.

Langella
2004

Abstract

Il saggio considera un capitolo novecentesco della fortuna del celebre dramma prosatiresco di Euripide, rivisitato per l'occasione in chiave moderna, sullo sfondo di un paese appena uscito dall'enorme catastrofe della guerra. L'Alcesti di Alvaro è portatrice di un ottimismo della speranza che, fragile ma tenace, non accetta di arrendersi al pessimismo della paura e affronta con fiducia la vita che ricomincia ogni volta.
Italiano
Langella, G., L'ottimismo della speranza. Sull'"Alcesti" incompiuta di Alvaro., <<COMUNICAZIONI SOCIALI>>, 2004; (3): 369-386 [http://hdl.handle.net/10807/87836]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/87836
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact