Il presente articolo si propone di identificare, attraverso un caso di studio longitudinale, i fattori che influiscono sulla creazione di conoscenza nell’ambito dell'imprenditoria sociale. Basandoci sulla teoria dell’organizational knowledge creation (Nonaka, 1994), abbiamo proposto un modello che individua i driver della creazione e della successiva estensione dello “spazio della conoscenza”, detto “ba” nell’originale terminologia giapponese, nel quadro di una partnership tra un centro di ricerca universitario e un’impresa sociale. Il modello proposto suggerisce come, per stimolare il processo di creazione di conoscenza, un ruolo fondamentale sia svolto dalla combinazione di alcuni fattori, in particolare la dipendenza dalle risorse, la visione condivisa, la stewardship e la identity fusion, i quali portano al coinvolgimento di una moltitudine di stakeholders, favorendo, dunque un maggiore impatto sociale. Questo lavoro intende contribuire alla knowledge creation theory applicata al campo dell'imprenditoria sociale, suggerendo come i partecipanti al processo di creazione della conoscenza possano estendere il proprio ruolo generando un maggiore impatto sociale.

Cannatelli, B. L., Smith, B. R., Minciullo, M., La Social Entrepreneurship e il processo di creazione della conoscenza: il ruolo del "ba", <<IMPRESA PROGETTO>>, 2014; (1): 1-41 [http://hdl.handle.net/10807/87330]

La Social Entrepreneurship e il processo di creazione della conoscenza: il ruolo del "ba"

Cannatelli
Primo
;
Benedetto Lorenzo; Smith
Secondo
;
Brett Richard; Minciullo
Ultimo
2014

Abstract

Il presente articolo si propone di identificare, attraverso un caso di studio longitudinale, i fattori che influiscono sulla creazione di conoscenza nell’ambito dell'imprenditoria sociale. Basandoci sulla teoria dell’organizational knowledge creation (Nonaka, 1994), abbiamo proposto un modello che individua i driver della creazione e della successiva estensione dello “spazio della conoscenza”, detto “ba” nell’originale terminologia giapponese, nel quadro di una partnership tra un centro di ricerca universitario e un’impresa sociale. Il modello proposto suggerisce come, per stimolare il processo di creazione di conoscenza, un ruolo fondamentale sia svolto dalla combinazione di alcuni fattori, in particolare la dipendenza dalle risorse, la visione condivisa, la stewardship e la identity fusion, i quali portano al coinvolgimento di una moltitudine di stakeholders, favorendo, dunque un maggiore impatto sociale. Questo lavoro intende contribuire alla knowledge creation theory applicata al campo dell'imprenditoria sociale, suggerendo come i partecipanti al processo di creazione della conoscenza possano estendere il proprio ruolo generando un maggiore impatto sociale.
Italiano
Cannatelli, B. L., Smith, B. R., Minciullo, M., La Social Entrepreneurship e il processo di creazione della conoscenza: il ruolo del "ba", <<IMPRESA PROGETTO>>, 2014; (1): 1-41 [http://hdl.handle.net/10807/87330]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/87330
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact