L'articolo evidenzia i rischi di pressione obiettiva sui soggetti deboli a far uso di un ipotetico "diritto di morire" nonché gli effetti problematici di una tolare contrattualizzaione dell'attività medica. Viene valorizzato il concetto di "alleanza terapeutica".

Eusebi, L., «Diritto di morire», pericolo per chi è più debole (titolo redazionale), <<AVVENIRE>>, 2011-02-24 [http://hdl.handle.net/10807/8717]

«Diritto di morire», pericolo per chi è più debole (titolo redazionale)

Eusebi, Luciano
2011

Abstract

L'articolo evidenzia i rischi di pressione obiettiva sui soggetti deboli a far uso di un ipotetico "diritto di morire" nonché gli effetti problematici di una tolare contrattualizzaione dell'attività medica. Viene valorizzato il concetto di "alleanza terapeutica".
Italiano
24-feb-2011
Eusebi, L., «Diritto di morire», pericolo per chi è più debole (titolo redazionale), <>, 2011-02-24 [http://hdl.handle.net/10807/8717]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/8717
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact