La psicologia sociale della famiglia studia la famiglia come un particolare tipo di gruppo sociale; i processi di funzionamento della famiglia vengono, quindi, indagati come processi in sé, non necessariamente in collegamento con situazioni problematiche o di disagio. L’aspetto innovativo di tale approccio allo studio della famiglia risiede nell’attenzione posta sullo scambio che avviene tra le generazioni familiari e sociali e su come questo scambio possa essere influenzato reciprocamente. La storia familiare, infatti, è frutto di vicende intergenerazionali, ma è anche influenzata da alcuni aspetti del sociale e dal tipo di scambio che esso favorisce od ostacola tra le generazioni, che sono anche generazioni sociali. In questa “Bibliografia tematica” vengono presentati alcuni dei contributi nati dal lavoro di riflessione e ricerca del Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia, ed un contributo che offre una rassegna delle teorie in ambito internazionale che hanno affrontato le medesime tematiche legate alla famiglia (Scabini e Cigoli Il famigliare. Legami, simboli e transizioni,Raffaello Cortina, Milano 2000; Scabini e Rossi (a cura di), Le parole della famiglia, Vita e Pensiero, Milano 2006; Gozzoli e Regalia, Migrazioni e famiglie. Percorsi, legami e interventi psicosociali, Il Mulino, Bologna 2005, Walsh (a cura di), Normal Family Processes, Guilford Press, New York 1993).

Brambilla, M., Studi di psicologia sociale della famiglia, <<ACTA PHILOSOPHICA>>, 2011; 2011 (II): 223-230 [http://hdl.handle.net/10807/8666]

Studi di psicologia sociale della famiglia

Brambilla, Maria
2011

Abstract

La psicologia sociale della famiglia studia la famiglia come un particolare tipo di gruppo sociale; i processi di funzionamento della famiglia vengono, quindi, indagati come processi in sé, non necessariamente in collegamento con situazioni problematiche o di disagio. L’aspetto innovativo di tale approccio allo studio della famiglia risiede nell’attenzione posta sullo scambio che avviene tra le generazioni familiari e sociali e su come questo scambio possa essere influenzato reciprocamente. La storia familiare, infatti, è frutto di vicende intergenerazionali, ma è anche influenzata da alcuni aspetti del sociale e dal tipo di scambio che esso favorisce od ostacola tra le generazioni, che sono anche generazioni sociali. In questa “Bibliografia tematica” vengono presentati alcuni dei contributi nati dal lavoro di riflessione e ricerca del Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia, ed un contributo che offre una rassegna delle teorie in ambito internazionale che hanno affrontato le medesime tematiche legate alla famiglia (Scabini e Cigoli Il famigliare. Legami, simboli e transizioni,Raffaello Cortina, Milano 2000; Scabini e Rossi (a cura di), Le parole della famiglia, Vita e Pensiero, Milano 2006; Gozzoli e Regalia, Migrazioni e famiglie. Percorsi, legami e interventi psicosociali, Il Mulino, Bologna 2005, Walsh (a cura di), Normal Family Processes, Guilford Press, New York 1993).
Italiano
Brambilla, M., Studi di psicologia sociale della famiglia, <<ACTA PHILOSOPHICA>>, 2011; 2011 (II): 223-230 [http://hdl.handle.net/10807/8666]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/8666
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact