Il testo costituisce un dialogo con Stefano Canestrari sui temi della laicità e del ruolo del diritto penale in rapporto alle problematiche fondamentali del biodiritto. Vengono considerate, in particolare, questioni inerenti allo statuto dell’embrione umano, ai criteri della procreazione umana e al rapporto tra medico e paziente, specie con riguardo alle scelte di fine vita.

Eusebi, L., BIODIRITTO IN DIALOGO, recensione del volume “Principi di biodiritto penale” di StefanoCanestrari (Il Mulino, 2015), recensione a "Canestrari, S, Principi di Biodiritto penale Il Mulino, Bologna 2015", <<RIVISTA ITALIANA DI MEDICINA LEGALE>>, 2016; XXXVIII (2):875-883 [http://hdl.handle.net/10807/86289]

BIODIRITTO IN DIALOGO, recensione del volume “Principi di biodiritto penale” di Stefano Canestrari (Il Mulino, 2015)

Eusebi
2016

Abstract

Il testo costituisce un dialogo con Stefano Canestrari sui temi della laicità e del ruolo del diritto penale in rapporto alle problematiche fondamentali del biodiritto. Vengono considerate, in particolare, questioni inerenti allo statuto dell’embrione umano, ai criteri della procreazione umana e al rapporto tra medico e paziente, specie con riguardo alle scelte di fine vita.
Italiano
Giuffrè Editore
Eusebi, L., BIODIRITTO IN DIALOGO, recensione del volume “Principi di biodiritto penale” di StefanoCanestrari (Il Mulino, 2015), recensione a "Canestrari, S, Principi di Biodiritto penale Il Mulino, Bologna 2015", <<RIVISTA ITALIANA DI MEDICINA LEGALE>>, 2016; XXXVIII (2):875-883 [http://hdl.handle.net/10807/86289]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/86289
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact