Nello scritto si mette in evidenza che, non solo la lotta al terrorismo e, per altro verso, le politiche imposte dalla crisi finanziaria ed economica mondiale, tendono a compromettere alcuni diritti fondamentali internazionalmente e costituzionalmente garantiti; l'erosione di questi ultimi si configura anche come espressione di un fenomeno più profondo, il quale si manifesta nell'allontanamento progressivo da alcuni dei motivi sostanziali posti a fondamento del funzionamento del sistema internazionale di tutela e nella sottovalutazione del legame tra diverse categorie di diritti.

De Sena, P., (Ri)Alzare la testa per recuperare la memoria, <<QUESTIONE GIUSTIZIA>>, 2015; 2015 (1): 41-44 [http://hdl.handle.net/10807/84595]

(Ri)Alzare la testa per recuperare la memoria

De Sena
Primo
2015

Abstract

Nello scritto si mette in evidenza che, non solo la lotta al terrorismo e, per altro verso, le politiche imposte dalla crisi finanziaria ed economica mondiale, tendono a compromettere alcuni diritti fondamentali internazionalmente e costituzionalmente garantiti; l'erosione di questi ultimi si configura anche come espressione di un fenomeno più profondo, il quale si manifesta nell'allontanamento progressivo da alcuni dei motivi sostanziali posti a fondamento del funzionamento del sistema internazionale di tutela e nella sottovalutazione del legame tra diverse categorie di diritti.
Italiano
De Sena, P., (Ri)Alzare la testa per recuperare la memoria, <<QUESTIONE GIUSTIZIA>>, 2015; 2015 (1): 41-44 [http://hdl.handle.net/10807/84595]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/84595
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact