The research presented here examines the development of secondary schools run by the municipality of Milan offering evening and Sunday courses between the Age of Giolitti and the 1960s. Its aim is to shed light on an educational channel – which has not yet received an adequate examination in historiography – that ran parallel to the one offered by the government and was an alternative to the private system in an effort to combine post-elementary educational needs and demands for professional formation. Its contribution is supported by previously unpublished documentation found in civic archives and contemporary print material (Records from the City Council, administrative pamphlets, and periodicals).

La ricerca presentata prende in esame gli sviluppi delle Scuole serali e festive superiori del Comune di Milano fra età giolittiana e anni Sessanta del XX. Essa si propone di fare luce su un canale formativo parallelo a quello governativo, alternativo a quello privato, che cercò di comporre esigenze di istruzione postelementare e bisogni di preparazione professionale e su cui la storiografia non si è adeguatamente soffermata. Il contributo si avvale di documentazione inedita, collocata presso gli archivi civici, e a stampa coeva (Atti del Consiglio comunale, opuscoli curati dall’amministrazione, periodici).

Ghizzoni, C. F., Formazione e lavoro nelle scuole serali e festive superiori del comune di Milano fra età giolittiana e secondo dopoguerra, <<RIVISTA DI STORIA DELL'EDUCAZIONE>>, 2016; (1): 63-76 [http://hdl.handle.net/10807/84516]

Formazione e lavoro nelle scuole serali e festive superiori del comune di Milano fra età giolittiana e secondo dopoguerra

Ghizzoni, Carla Francesca
2016

Abstract

La ricerca presentata prende in esame gli sviluppi delle Scuole serali e festive superiori del Comune di Milano fra età giolittiana e anni Sessanta del XX. Essa si propone di fare luce su un canale formativo parallelo a quello governativo, alternativo a quello privato, che cercò di comporre esigenze di istruzione postelementare e bisogni di preparazione professionale e su cui la storiografia non si è adeguatamente soffermata. Il contributo si avvale di documentazione inedita, collocata presso gli archivi civici, e a stampa coeva (Atti del Consiglio comunale, opuscoli curati dall’amministrazione, periodici).
Italiano
Ghizzoni, C. F., Formazione e lavoro nelle scuole serali e festive superiori del comune di Milano fra età giolittiana e secondo dopoguerra, <<RIVISTA DI STORIA DELL'EDUCAZIONE>>, 2016; (1): 63-76 [http://hdl.handle.net/10807/84516]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/84516
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact