Il contributo, prendendo le mosse da una recente pronuncia delle Sezioni Unite sulla rilevanza penale delle false valutazioni nei bilanci delle società commerciali, analizza la portata della recente riforma della fattispecie di false comunicazioni sociali, condividendo l'esito interpretativo e il percorso ermeneutico seguito dalla Suprema Corte nell'analisi del delicato problema giuridico, che aveva in precedenza dato vita ad opposti orientamenti esegetici, tanto in dottrina quanto in giurisprudenza.

D'alessandro, F., Le false valutazioni al vaglio delle Sezioni Unite: la nomofilachia, la legalità e il dialogo interdisciplinare, <<CASSAZIONE PENALE>>, 2016; (7/8): 2790-2807 [http://hdl.handle.net/10807/84434]

Le false valutazioni al vaglio delle Sezioni Unite: la nomofilachia, la legalità e il dialogo interdisciplinare

D'Alessandro, Francesco
Primo
2016

Abstract

Il contributo, prendendo le mosse da una recente pronuncia delle Sezioni Unite sulla rilevanza penale delle false valutazioni nei bilanci delle società commerciali, analizza la portata della recente riforma della fattispecie di false comunicazioni sociali, condividendo l'esito interpretativo e il percorso ermeneutico seguito dalla Suprema Corte nell'analisi del delicato problema giuridico, che aveva in precedenza dato vita ad opposti orientamenti esegetici, tanto in dottrina quanto in giurisprudenza.
Italiano
D'alessandro, F., Le false valutazioni al vaglio delle Sezioni Unite: la nomofilachia, la legalità e il dialogo interdisciplinare, <<CASSAZIONE PENALE>>, 2016; (7/8): 2790-2807 [http://hdl.handle.net/10807/84434]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/84434
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact