Il saggio analizza la prima ricezione italiana (Napoli e Milano) della filosofia vichiana e rileva l'immediato sua inquadramento nelle categorie della storiogafia del tempo sino alle soglie della sua ripresa crociana, in cui la specifica antropologia linguistica vichiana, di provenenza umanistica risulta assente e con essa la chiave della poetica vichiana.

Botturi, F., Umanesimo linguistico e filosofia civile in Giambattista Vico. Sentiero interrotto della cultura italiana, in Botturi, F., Storia, civiltà e religione in Italia, Vita e Pensiero, Milano 2014: 45-58 [http://hdl.handle.net/10807/84233]

Umanesimo linguistico e filosofia civile in Giambattista Vico. Sentiero interrotto della cultura italiana

Botturi, Francesco
2014

Abstract

Il saggio analizza la prima ricezione italiana (Napoli e Milano) della filosofia vichiana e rileva l'immediato sua inquadramento nelle categorie della storiogafia del tempo sino alle soglie della sua ripresa crociana, in cui la specifica antropologia linguistica vichiana, di provenenza umanistica risulta assente e con essa la chiave della poetica vichiana.
Italiano
978-88-343-2698-5
Vita e Pensiero
Botturi, F., Umanesimo linguistico e filosofia civile in Giambattista Vico. Sentiero interrotto della cultura italiana, in Botturi, F., Storia, civiltà e religione in Italia, Vita e Pensiero, Milano 2014: 45-58 [http://hdl.handle.net/10807/84233]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/84233
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact