Notazioni sul concetto di "elegantia" in Cicerone