The essay deals with the theme of the internationalization of enterprises evaluating the trends of Italian foreign trade and the categories of companies that are doing it. It also presents insights at company level. The phenomenon of internationalization is treated refuting widespread assumptions in the literature, such as the roles of company size, productivity levels and financial requirements, with related aspects of firm homogeneity and heterogeneity. The context is that of a system that does not address a restructuring phase (typical case for large companies) but which is constantly evolving. The most suitable and efficient categories for supporting national economic development appear industrial district and fourth capitalism systems ; They prevail in the Italian manufacture and are more likely to realize those continuous organizational and product innovations that are the real drivers of internationalization

Il saggio affronta il tema dell'internazionalizzazione delle imprese valutando le tendenze del commercio estero italiano e le categorie di imprese che lo realizzano. Si presentano anche approfondimenti a livello di singola impresa. Il fenomeno dell'internazionalizzazione viene trattato confutando assunzioni molto diffuse in letteratura, quali i ruoli della dimenzione dell'azienda, i livelli di produttività e i fabbisogni finanziari, con i relativi aspetti di omogeneità ed eterogeneità delle imprese.Viene confermata l'ipotesi di un sistema che non affronta una fase di ristrutturazione (fattispecie tipica della grande impresa) ma che si evolve continuamente. Le categorie più adatte ed efficaci ai fini dello sviluppo economico nazionale appaiono i sistemi distrettuali e del quarto capitalismo; essi prevalgono nella manifattura e risultano più idonei a realizzare quelle innovazioni continue organizzative e di prodotto che costituiscono il vero driver dell'internazionalizzazione

Coltorti, F., I sistemi di imprese fulcro dell'internazionalizzazione dell'industria italiana, <<ECONOMIA ITALIANA>>, 2012; 2012 (2/autunno): 63-95 [http://hdl.handle.net/10807/81260]

I sistemi di imprese fulcro dell'internazionalizzazione dell'industria italiana

Coltorti, Fulvio
2012

Abstract

Il saggio affronta il tema dell'internazionalizzazione delle imprese valutando le tendenze del commercio estero italiano e le categorie di imprese che lo realizzano. Si presentano anche approfondimenti a livello di singola impresa. Il fenomeno dell'internazionalizzazione viene trattato confutando assunzioni molto diffuse in letteratura, quali i ruoli della dimenzione dell'azienda, i livelli di produttività e i fabbisogni finanziari, con i relativi aspetti di omogeneità ed eterogeneità delle imprese.Viene confermata l'ipotesi di un sistema che non affronta una fase di ristrutturazione (fattispecie tipica della grande impresa) ma che si evolve continuamente. Le categorie più adatte ed efficaci ai fini dello sviluppo economico nazionale appaiono i sistemi distrettuali e del quarto capitalismo; essi prevalgono nella manifattura e risultano più idonei a realizzare quelle innovazioni continue organizzative e di prodotto che costituiscono il vero driver dell'internazionalizzazione
Italiano
Coltorti, F., I sistemi di imprese fulcro dell'internazionalizzazione dell'industria italiana, <<ECONOMIA ITALIANA>>, 2012; 2012 (2/autunno): 63-95 [http://hdl.handle.net/10807/81260]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/81260
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact