Dalla referenza alla relazione: analisi interlocutoria di un uso competitivo della parola scambiata