Utilizzando dati del quinto round dell’European Social Survey, esaminiamo come le variabili di contesto concorrano, unitamente alle caratteristiche individuali, a spiegare la formazione degli atteggiamenti verso la legalità. I risultati mostrano come gli individui più scolarizzati e che risiedono in Paesi caratterizzati da minor livello di corruzione mostrino atteggiamenti relativamente più tolleranti verso l’illegalità e richiedano sanzioni meno severe per i reati commessi.

D'agostino, E., Sironi, E., Sobbrio, G., Gli atteggiamenti nei confronti del crimine tra contesto e caratteristiche individuali, <<RIVISTA ITALIANA DI ECONOMIA, DEMOGRAFIA E STATISTICA>>, 2015; 69 (1): 151-158 [http://hdl.handle.net/10807/78908]

Gli atteggiamenti nei confronti del crimine tra contesto e caratteristiche individuali

Sironi, Emiliano
;
2015

Abstract

Utilizzando dati del quinto round dell’European Social Survey, esaminiamo come le variabili di contesto concorrano, unitamente alle caratteristiche individuali, a spiegare la formazione degli atteggiamenti verso la legalità. I risultati mostrano come gli individui più scolarizzati e che risiedono in Paesi caratterizzati da minor livello di corruzione mostrino atteggiamenti relativamente più tolleranti verso l’illegalità e richiedano sanzioni meno severe per i reati commessi.
Italiano
D'agostino, E., Sironi, E., Sobbrio, G., Gli atteggiamenti nei confronti del crimine tra contesto e caratteristiche individuali, <<RIVISTA ITALIANA DI ECONOMIA, DEMOGRAFIA E STATISTICA>>, 2015; 69 (1): 151-158 [http://hdl.handle.net/10807/78908]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/78908
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact