Riconoscendo la dignità di Polifemo