Il carattere distintivo dell’Occidente: Max Weber dalla modernità all’antichità