L’inchiesta prima di tutto: Vittorio Rieser