Nel sufismo il cuore (al-qalb), inteso allo stesso tempo come la culla delle tendenze morali dell’individuo, la sede della conoscenza metafisica e il luogo della contemplazione divina, costituisce l’essenza dell’uomo, vero e proprio centro del suo essere. Nell'Ihya' 'ulum al-din al-Ghazali dedica alla trattazione di quelle che egli definisce le «meraviglie del cuore» un intero libro, il primo del terzo tomo. L'articolo lo analizza in dettaglio, soffermandosi in particolare sull'interessante schema delle scienze che possono prendere dimora del cuore dell'uomo e sui diversi modi di conoscenza in cui esse possono essere ottenute.

Peta, I., Il cuore come organo della conoscenza divina nel Kitāb šarḥ ‘aǧā’ib al-qalb di Abū Ḥāmid al-Ġazālī, in Universalità della ragione. Pluralità delle filosofie nel Medioevo., (Palermo, 17-22 September 2007), Officina di Studi Medievali, Palermo 2012: 115-121 [http://hdl.handle.net/10807/77172]

Il cuore come organo della conoscenza divina nel Kitāb šarḥ ‘aǧā’ib al-qalb di Abū Ḥāmid al-Ġazālī

Peta, Ines
Primo
2012

Abstract

Nel sufismo il cuore (al-qalb), inteso allo stesso tempo come la culla delle tendenze morali dell’individuo, la sede della conoscenza metafisica e il luogo della contemplazione divina, costituisce l’essenza dell’uomo, vero e proprio centro del suo essere. Nell'Ihya' 'ulum al-din al-Ghazali dedica alla trattazione di quelle che egli definisce le «meraviglie del cuore» un intero libro, il primo del terzo tomo. L'articolo lo analizza in dettaglio, soffermandosi in particolare sull'interessante schema delle scienze che possono prendere dimora del cuore dell'uomo e sui diversi modi di conoscenza in cui esse possono essere ottenute.
Italiano
Universalità della ragione. Pluralità delle filosofie nel Medioevo.
Universalità della ragione. Pluralità delle filosofie nel Medioevo.
Palermo
17-set-2007
22-set-2007
978-88-6485-046-7
Officina di Studi Medievali
Peta, I., Il cuore come organo della conoscenza divina nel Kitāb šarḥ ‘aǧā’ib al-qalb di Abū Ḥāmid al-Ġazālī, in Universalità della ragione. Pluralità delle filosofie nel Medioevo., (Palermo, 17-22 September 2007), Officina di Studi Medievali, Palermo 2012: 115-121 [http://hdl.handle.net/10807/77172]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/77172
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact