Nel corso del bassomedioevo i comuni cittadini italiani tentarono di disciplinare da un punto di vista giuridico il problema della disabilità. Il paper tenta un primo approccio a tale questione a partire dall'analisi dei testi statutari di alcuni comuni dell'Italia centro-settentrionale dei secoli XIII-XV. Dall'analisi comparata di tali fonti emerge quanto le autorità cittadine abbiamo tentato di affrontare il problema sociale dell'infermità/disabilità seguendo strategie sia inclusive sia esclusive al fine di realizzare quell’unica tensione all’ordine che costituì uno dei motori principali della convivenza civica bassomedievale.

Silanos, P. M., Homo debilis in civitate. Infermità fisiche e mentali nello spettro della legislazione statutaria dei comuni cittadini italiani, in Deformità fisica e identità della persona tra Medioevo ed Età moderna., (San Miniato, 21-23 September 2012), Firenze University Press, Firenze 2015:<<Collana di Studi e Ricerche>>, 31-91 [http://hdl.handle.net/10807/72249]

Homo debilis in civitate. Infermità fisiche e mentali nello spettro della legislazione statutaria dei comuni cittadini italiani

Silanos, Pietro Maria
2015

Abstract

Nel corso del bassomedioevo i comuni cittadini italiani tentarono di disciplinare da un punto di vista giuridico il problema della disabilità. Il paper tenta un primo approccio a tale questione a partire dall'analisi dei testi statutari di alcuni comuni dell'Italia centro-settentrionale dei secoli XIII-XV. Dall'analisi comparata di tali fonti emerge quanto le autorità cittadine abbiamo tentato di affrontare il problema sociale dell'infermità/disabilità seguendo strategie sia inclusive sia esclusive al fine di realizzare quell’unica tensione all’ordine che costituì uno dei motori principali della convivenza civica bassomedievale.
Italiano
Deformità fisica e identità della persona tra Medioevo ed Età moderna.
Atti del XIV Convegno di studi organizzato dal Centro di studi sulla civiltà del tardo medioevo
San Miniato
21-set-2012
23-set-2012
978-88-6655-845-3
Firenze University Press
Silanos, P. M., Homo debilis in civitate. Infermità fisiche e mentali nello spettro della legislazione statutaria dei comuni cittadini italiani, in Deformità fisica e identità della persona tra Medioevo ed Età moderna., (San Miniato, 21-23 September 2012), Firenze University Press, Firenze 2015:<<Collana di Studi e Ricerche>>, 31-91 [http://hdl.handle.net/10807/72249]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/72249
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact