All’interno della meccanica strumentale, il comparto produttivo delle macchine utensili costituisce una nicchia di eccellenza italiana con un’elevatissima vocazione all’internazionalizzazione, colpita in misura rilevante dal primo periodo di crisi in termini di imprese e addetti ma capace di reagire negli anni seguenti in termini di produttività e redditività. Oltre alla forte propensione all’export, le strategie delle imprese si sono orientate al rafforzamento delle attività di ricerca e sviluppo e di innovazione. La significativa capacità innovativa, sia come input (spesa in R&S e capitale umano) sia come output (peso dei prodotti nuovi sul fatturato), rappresenta il principale fattore di resilienza delle imprese della meccanica strumentale italiana e del comparto delle macchine utensili e risulta il fattore strategico più rilevante se si considera l’impulso di “contagio innovativo” verso i settori manifatturieri di destinazione che possono promuovere il posizionamento competitivo dell’industria italiana nel suo insieme.

Costa, S., Rizzi, P., Struttura, strategie e prestazioni della meccanica strumentale in Italia, <<L'INDUSTRIA>>, 2015; 2015 (2): 203-219 [http://hdl.handle.net/10807/71580]

Struttura, strategie e prestazioni della meccanica strumentale in Italia

Costa, Serena;Rizzi, Paolo
2015

Abstract

All’interno della meccanica strumentale, il comparto produttivo delle macchine utensili costituisce una nicchia di eccellenza italiana con un’elevatissima vocazione all’internazionalizzazione, colpita in misura rilevante dal primo periodo di crisi in termini di imprese e addetti ma capace di reagire negli anni seguenti in termini di produttività e redditività. Oltre alla forte propensione all’export, le strategie delle imprese si sono orientate al rafforzamento delle attività di ricerca e sviluppo e di innovazione. La significativa capacità innovativa, sia come input (spesa in R&S e capitale umano) sia come output (peso dei prodotti nuovi sul fatturato), rappresenta il principale fattore di resilienza delle imprese della meccanica strumentale italiana e del comparto delle macchine utensili e risulta il fattore strategico più rilevante se si considera l’impulso di “contagio innovativo” verso i settori manifatturieri di destinazione che possono promuovere il posizionamento competitivo dell’industria italiana nel suo insieme.
Italiano
Costa, S., Rizzi, P., Struttura, strategie e prestazioni della meccanica strumentale in Italia, <<L'INDUSTRIA>>, 2015; 2015 (2): 203-219 [http://hdl.handle.net/10807/71580]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/71580
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact