La nuova legge sul salario minimo in Germania: declino o rinascita della contrattazione collettiva?