La norma generale nei rapporti di lavoro