I lavoratori parasubordinati meritano la applicazione delle tutele classiche del Diritto del lavoro subordinato, come previsto dopo la riforma del cd. Job Act (in base all'art. 2, d. lgs. n. 81/2015) solo se rispondono alla figura del lavoratore "organizzato", ovvero che svolge una prestazione esclusivamente personale e in modo etero-organizzato dal committente anche in relazione a tempo e luogo di lavoro. Si deve intendere che la ratio della estensione delle tutele risieda nella somiglianza delle situazioni tra i due tipi di lavoratori, che restano diversi poiché uno è autonomo e l'altro subordinato, e in particolare la analogia si ricollega al fatto che la prestazione esclusivamente personale indica uno stato di estraneità all'organizzazione altrui anche in termini di assenza di poteri giuridici di governance.

Occhino, A., Il lavoro parasubordinato organizzato dal committente, <<MASSIMARIO DI GIURISPRUDENZA DEL LAVORO>>, 2015; 2015, Supplemento "Colloqui giuridici sul lavoro", n. 1/2015 (Dicembre): 88-90 [http://hdl.handle.net/10807/70747]

Il lavoro parasubordinato organizzato dal committente

Occhino, Antonella
2015

Abstract

I lavoratori parasubordinati meritano la applicazione delle tutele classiche del Diritto del lavoro subordinato, come previsto dopo la riforma del cd. Job Act (in base all'art. 2, d. lgs. n. 81/2015) solo se rispondono alla figura del lavoratore "organizzato", ovvero che svolge una prestazione esclusivamente personale e in modo etero-organizzato dal committente anche in relazione a tempo e luogo di lavoro. Si deve intendere che la ratio della estensione delle tutele risieda nella somiglianza delle situazioni tra i due tipi di lavoratori, che restano diversi poiché uno è autonomo e l'altro subordinato, e in particolare la analogia si ricollega al fatto che la prestazione esclusivamente personale indica uno stato di estraneità all'organizzazione altrui anche in termini di assenza di poteri giuridici di governance.
Italiano
Occhino, A., Il lavoro parasubordinato organizzato dal committente, <<MASSIMARIO DI GIURISPRUDENZA DEL LAVORO>>, 2015; 2015, Supplemento "Colloqui giuridici sul lavoro", n. 1/2015 (Dicembre): 88-90 [http://hdl.handle.net/10807/70747]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/70747
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact