THE INFLUENCE OF ADMINISTRATIVE PARTITIONS ON TERRITORIAL DEVELOPMENT: THE DEBATE ON PROVINCE AND DÉPARTEMENT IN ITALY AND FRANCE. For years the crisis of the State has been the subject of research in various disciplines. The contribution of geography to this debate is related to analysis and reflections on the state territorial government, specifically, on the complex institutional framework originated by a long lasting agreement inspired by common values. The article examines two cases, the Italian and the French , by going deeper in the issues concerning the provincial level. In the last few decades this level has most suffered from a functional "identity crisis", as a consequence of a wider state crisis, of which it is its direct expression. Both in Italy and abroad, researchers and media specialists have constantly proposed abolition of the provincial level.

La crisi dello Stato è da anni oggetto delle ricerche degli studiosi di varie discipline. Il contributo della geografia a tale dibattito è relativo all’analisi e alla riflessione sull’organizzazione territoriale statale, dunque sulla complessa architettura istituzionale che deriva da un patto durevole ispirato da comuni valori (Gambi, Merloni, 1995). L’articolo prende in esame due casi, quello italiano e quello francese, e approfondisce le problematiche che interessano il livello provinciale, quello che negli ultimi decenni più ha sofferto di una “crisi di identità” funzionale, conseguente alla più vasta crisi dello Stato, del quale è espressione diretta. Sia in Italia che Oltralpe, specialisti e mezzi di informazione hanno a più riprese proposto la soppressione di quest’ente intermedio.

Molinari, P., L’influenza delle partizioni amministrative sullo sviluppo territoriale: il dibattito su provincia e département in Italia e Francia, in Il futuro della geografia: ambiente, culture, economia. Vol. II, (Firenze, 10-12 September 2008), Pàtron editore, Bologna 2011: 385-390 [http://hdl.handle.net/10807/6998]

L’influenza delle partizioni amministrative sullo sviluppo territoriale: il dibattito su provincia e département in Italia e Francia

Molinari, Paolo
2011

Abstract

La crisi dello Stato è da anni oggetto delle ricerche degli studiosi di varie discipline. Il contributo della geografia a tale dibattito è relativo all’analisi e alla riflessione sull’organizzazione territoriale statale, dunque sulla complessa architettura istituzionale che deriva da un patto durevole ispirato da comuni valori (Gambi, Merloni, 1995). L’articolo prende in esame due casi, quello italiano e quello francese, e approfondisce le problematiche che interessano il livello provinciale, quello che negli ultimi decenni più ha sofferto di una “crisi di identità” funzionale, conseguente alla più vasta crisi dello Stato, del quale è espressione diretta. Sia in Italia che Oltralpe, specialisti e mezzi di informazione hanno a più riprese proposto la soppressione di quest’ente intermedio.
Italiano
Il futuro della geografia: ambiente, culture, economia. Vol. II
Congresso Geografico Nazionale
Firenze
10-set-2008
12-set-2008
978-88-555-3040-8
Pàtron editore
Molinari, P., L’influenza delle partizioni amministrative sullo sviluppo territoriale: il dibattito su provincia e département in Italia e Francia, in Il futuro della geografia: ambiente, culture, economia. Vol. II, (Firenze, 10-12 September 2008), Pàtron editore, Bologna 2011: 385-390 [http://hdl.handle.net/10807/6998]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/6998
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact