Questo lavoro analizza i due modelli di governance (con amministratori indipendenti e con amministratori di minoranza) con riferimento al testo del ddl "Tutela del risparmio". L’obiettivo è effettuare un’analisi critica dei due modelli di governance indicati, da un punto di vista di Law & Economics: in tale ottica, si intende evidenziare le basi logiche di ciascun modello, i loro obiettivi e limiti di funzionalità e le conseguenze della loro possibile adozione, distinguendo a seconda che essa avvenga su base volontaria o su base obbligatoria.

Belcredi, M., Amministratori indipendenti, amministratori di minoranza e dintorni, <<RIVISTA DELLE SOCIETA'>>, 2005; 2005 (4): 853-878 [http://hdl.handle.net/10807/69121]

Amministratori indipendenti, amministratori di minoranza e dintorni

Belcredi, Massimo
2005

Abstract

Questo lavoro analizza i due modelli di governance (con amministratori indipendenti e con amministratori di minoranza) con riferimento al testo del ddl "Tutela del risparmio". L’obiettivo è effettuare un’analisi critica dei due modelli di governance indicati, da un punto di vista di Law & Economics: in tale ottica, si intende evidenziare le basi logiche di ciascun modello, i loro obiettivi e limiti di funzionalità e le conseguenze della loro possibile adozione, distinguendo a seconda che essa avvenga su base volontaria o su base obbligatoria.
Italiano
Belcredi, M., Amministratori indipendenti, amministratori di minoranza e dintorni, <>, 2005; 2005 (4): 853-878 [http://hdl.handle.net/10807/69121]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/69121
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact