Cooperazione allo sviluppo: per gli altri ma anche per sé