Introduzione Fra i diversi compiti di sviluppo che l’adolescente è chiamato a portare a termine uno dei più importanti riguarda la sfera delle relazioni: l’adolescente è chiamato a sperimentare nuove capacità relazionali, sociali ed affettive e ad implementare la sua competenza interpersonale. Recenti ricerche hanno dimostrato che gli stili educativi genitoriali (Betts et al., 2012) e le esperienze di attaccamento (Paulk et al. 2011) influiscono sullo sviluppo di tali competenze e sull’adattamento psicosociale. Nel presente studio ci si propone di indagare, in un campione di adolescenti, il legame tra due sottodimensioni dello stile educativo autorevole paterno e materno (coinvolgimento e promozione dell’autonomia), la sicurezza dell’attaccamento e lo sviluppo di competenze interpersonali (accettazione sociale, relazioni amicali, romantic appeal e condotta comportamentale), identificate a partire dalla teoria multi-componenziale del sé (Harter, 1990). Nello specifico l’ipotesi è che il coinvolgimento e la promozione dell’autonomia da parte di entrambi i genitori favoriscano lo sviluppo di tali competenze e che la sicurezza nell’attaccamento svolga il ruolo di mediatore di tale relazione. Metodo 693 adolescenti (maschi=47%; Metà=16.19; d.s.=1.4) hanno compilato un questionario sulla percezione retrospettiva degli stili educativi genitoriali (Tagliabue et al., 2014), lo stile di attaccamento (Bifulco et al., 2003) e la competenza percepita di sé (Aleni Sestito et al., 2009). Risultati L’ipotesi è stata testata attraverso un modello di equazioni strutturali. Il modello presenta buoni indici di adattamento: CFI=.98; RMSEA=.05 e risulta invariante per genere (∆χ2(20) =38,68, p=0.09). Il coinvolgimento paterno e la promozione dell’autonomia materna risultano positivamente associati con la sicurezza dello stile di attaccamento (β=.197; p=.007; (β=.142; p=.036), e agiscono indirettamente su accettazione sociale, (β=.335; p<.001), romantic appeal (β=.208; p<.001), condotta comportamentale (β=.125; p<.001) e relazioni amicali, (β=.406; p<.001) attraverso la mediazione totale della sicurezza dello stile di attaccamento. Conclusioni Nel presente studio le sottodimensioni dello stile autorevole (coinvolgimento e promozione dell’autonomia) sono state indagate distinguendo il ruolo paterno da quello materno, introducendo un importante elemento di novità rispetto alla letteratura preesistente in cui veniva considerato complessivamente lo stile educativo genitoriale senza distinzione di ruolo. Dai risultati emerge in particolare il ruolo fondamentale svolto dal coinvolgimento paterno e dalla promozione all’autonomia materna nel predire, sia per i maschi che per le femmine, tramite la mediazione totale della sicurezza dell’attaccamento, una buona competenza interpersonale. Tali risultati confermano l’importanza di considerare separatamente i ruoli genitoriali, in quanto forniscono apporti differenti nel guidare lo sviluppo adolescenziale.

Olivari, M. G., Cucci', G., Bonanomi, A., Confalonieri, E., STILE GENITORIALE, ATTACCAMENTO E COMPETENZA INTERPERSONALE IN ADOLESCENZA, Poster, in PROGRAMMA, (Parma, 24-26 September 2015), Gruppo Spaggiari, Parma 2015: 1-1 [http://hdl.handle.net/10807/67951]

STILE GENITORIALE, ATTACCAMENTO E COMPETENZA INTERPERSONALE IN ADOLESCENZA

Olivari, Maria Giulia;Cucci', Gaia;Bonanomi, Andrea;Confalonieri, Emanuela
2015

Abstract

Introduzione Fra i diversi compiti di sviluppo che l’adolescente è chiamato a portare a termine uno dei più importanti riguarda la sfera delle relazioni: l’adolescente è chiamato a sperimentare nuove capacità relazionali, sociali ed affettive e ad implementare la sua competenza interpersonale. Recenti ricerche hanno dimostrato che gli stili educativi genitoriali (Betts et al., 2012) e le esperienze di attaccamento (Paulk et al. 2011) influiscono sullo sviluppo di tali competenze e sull’adattamento psicosociale. Nel presente studio ci si propone di indagare, in un campione di adolescenti, il legame tra due sottodimensioni dello stile educativo autorevole paterno e materno (coinvolgimento e promozione dell’autonomia), la sicurezza dell’attaccamento e lo sviluppo di competenze interpersonali (accettazione sociale, relazioni amicali, romantic appeal e condotta comportamentale), identificate a partire dalla teoria multi-componenziale del sé (Harter, 1990). Nello specifico l’ipotesi è che il coinvolgimento e la promozione dell’autonomia da parte di entrambi i genitori favoriscano lo sviluppo di tali competenze e che la sicurezza nell’attaccamento svolga il ruolo di mediatore di tale relazione. Metodo 693 adolescenti (maschi=47%; Metà=16.19; d.s.=1.4) hanno compilato un questionario sulla percezione retrospettiva degli stili educativi genitoriali (Tagliabue et al., 2014), lo stile di attaccamento (Bifulco et al., 2003) e la competenza percepita di sé (Aleni Sestito et al., 2009). Risultati L’ipotesi è stata testata attraverso un modello di equazioni strutturali. Il modello presenta buoni indici di adattamento: CFI=.98; RMSEA=.05 e risulta invariante per genere (∆χ2(20) =38,68, p=0.09). Il coinvolgimento paterno e la promozione dell’autonomia materna risultano positivamente associati con la sicurezza dello stile di attaccamento (β=.197; p=.007; (β=.142; p=.036), e agiscono indirettamente su accettazione sociale, (β=.335; p<.001), romantic appeal (β=.208; p<.001), condotta comportamentale (β=.125; p<.001) e relazioni amicali, (β=.406; p<.001) attraverso la mediazione totale della sicurezza dello stile di attaccamento. Conclusioni Nel presente studio le sottodimensioni dello stile autorevole (coinvolgimento e promozione dell’autonomia) sono state indagate distinguendo il ruolo paterno da quello materno, introducendo un importante elemento di novità rispetto alla letteratura preesistente in cui veniva considerato complessivamente lo stile educativo genitoriale senza distinzione di ruolo. Dai risultati emerge in particolare il ruolo fondamentale svolto dal coinvolgimento paterno e dalla promozione all’autonomia materna nel predire, sia per i maschi che per le femmine, tramite la mediazione totale della sicurezza dell’attaccamento, una buona competenza interpersonale. Tali risultati confermano l’importanza di considerare separatamente i ruoli genitoriali, in quanto forniscono apporti differenti nel guidare lo sviluppo adolescenziale.
Italiano
PROGRAMMA
XXVIII Congresso Nazionale AIP Sezione di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione
Parma
Poster
24-set-2015
26-set-2015
Olivari, M. G., Cucci', G., Bonanomi, A., Confalonieri, E., STILE GENITORIALE, ATTACCAMENTO E COMPETENZA INTERPERSONALE IN ADOLESCENZA, Poster, in PROGRAMMA, (Parma, 24-26 September 2015), Gruppo Spaggiari, Parma 2015: 1-1 [http://hdl.handle.net/10807/67951]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/67951
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact